Torri di raffreddamento: componenti e materiali

Spare Parts for Cooling Technologies

1. Torri di raffreddamento: componenti

Vediamo le componenti principali che si possono trovare nelle torri di raffreddamento a circuito aperto e in quelle a circuito chiuso.

2. Struttura

Il corpo torre e la struttura di supporto possono essere realizzati in metallo, GRP (poliestere rinforzato con fibra di vetro) o entrambi. In caso di torri di raffreddamento di grandi dimensioni, montane sul campo o di tipo iperbolico, può essere utilizzato anche il calcestruzzo.

3. Pacco di riempimento e batterie di scambio termico

Nelle torri evaporative a circuito aperto si trova il pacco di riempimento, laddove in quelle a circuito chiuso troviamo le batterie di scambio termico.

Sono il “cuore” delle torri di raffreddamento, dove avviene lo scambio termico tra acqua e aria.

Nel caso di torri evaporative a circuito chiuso, la batteria di scambio termico è costituita da un fascio tubiero attraverso il quale circola il fluido di processo o l’acqua. Tale fluido resta non contaminato durante il processo di raffreddamento perché non a contatto con l’aria.

Nel caso di torri di raffreddamento a circuito aperto, l’acqua è a diretto contatto con l’aria e quindi può essere contaminata durante il processo. A seconda della qualità dell’acqua, è necessario considerare il tipo di riempimento più adatto. È possibile adottare un’ampia gamma di pacchi di riempimento: dai pacchi di riempimento “film” ai pacchi “splash”.

Raccontaci le tue esigenze

4. Sistema di distribuzione dell'acqua

Il sistema di distribuzione dell’acqua è solitamente costituito da tubi e ugelli in PVC o canali aperti. Questi due sistemi consentono la distribuzione dell’acqua sulla superficie di scambio termico.

5. Separatore di gocce

Il separatore di gocce si trova immediatamente sopra il sistema di distribuzione dell’acqua. Ha la funzione di trattenere le goccioline d’acqua che altrimenti verrebbero espulse dal flusso d’aria provocato dal ventilatore.

6. Ventilatore

Ventilatore assiale o centrifugo. È l’unica parte meccanica in movimento che “forza” l’evaporazione dell’acqua necessaria per il raffreddamento. La scelta del tipo assiale o centrifugo dipende dalle condizioni progettuali e di layout. Determina il miglior funzionamento e il minor consumo del sistema.

7. Torri di raffreddamento: materiali

La qualità dell’acqua da raffreddare influisce notevolmente sia sulla scelta dei materiali costruttivi che sul materiale del pacco di riempimento. In caso di acqua particolarmente aggressiva o acida sono da preferire materiali non corrosivi e di lunga durata, come acciaio inox o vetroresina.

Contattaci e scopri tutte le tecnologie MITA