Torre di raffreddamento

Scambiatore di calore: la fase liquida cede energia alla fase gassosa, si riduce così la propria temperatura. “Nella grande maggioranza dei casi la fase gassosa è costituita da aria o vapore d’acqua e la fase liquida da acqua di vario tipo”. (Fonte: Wikipedia).

  • Torre di raffreddamento assemblata in fabbrica: di taglia piccola e media, viene assemblata totalmente in fabbrica in 2 – 3 sezioni principali con dimensioni compatibili per il trasporto su strada o via mare. Tempi di assemblaggio nulli o di pochi giorni per gli impianti modulari.
  • Torre di raffreddamento a correnti incrociateTorri nelle quali l’acqua si muove verticalmente dall’alto al basso, mentre il moto dell’aria quando incontra la corrente d’acqua è orizzontale.
  • Torre di raffreddamento controcorrente. In un design di questo tipo, “il flusso d’aria è direttamente opposto al flusso d’acqua. Il flusso d’aria entra per la prima volta in un’area aperta al di sotto del materiale di riempimento e viene quindi estratto verticalmente. L’acqua viene spruzzata attraverso ugelli pressurizzati vicino alla sommità della torre e quindi scorre verso il basso attraverso il riempimento, opposto al flusso d’aria” (fonte: Wikipedia).
  • Torre di raffreddamento a circuito apertoSistema evaporativo che raffredda acqua mediante lo scambio diretto con l’aria.
  • Torre di raffreddamento a circuito chiuso. Torre nella quale il fluido di processo che viene raffreddato (spesso non acqua, bensì un fluido frigorigeno) non viene a contatto con l’acqua di raffreddamento. Questa è distribuita sulla superficie esterna di fascio tubiero o di piastre concatenate e circola tra vasca e distributore.
  • Torre di raffreddamento a tiraggio meccanicoApparecchio nel quale l’acqua viene raffreddata per parziale evaporazione mediante il contatto con una corrente d’aria sospinta meccanicamente.
  • Torre di raffreddamento centrifuga: dispositivo che utilizza un ventilatore di tipo centrifugo per la movimentazione dell’aria necessaria a realizzare l’evaporazione forzata. Generalmente preferita quando sussistono problematiche di rumore, necessità di canalizzazione dell’aria o di installare silenziatori fonoassorbenti.
  • Torre di raffreddamento montata in campo (o field-erected): generalmente di grandi dimensioni, viene trasportata completamente smontata ed assemblata direttamente sul luogo di installazione, allo scopo di ridurre i costi di trasporto. Tempi di assemblaggio indicativamente variabili tra i 20 ed i 60 gg.

Marco Giacinto