Dry cooler adiabatici e condensatori adiabatici

Il raffreddamento intelligente: meno acqua, meno energia, meno rumore. Dry cooler adiabatici e condensatori adiabatici sono l’ideale per chi vuole risparmiare risorse mantenendo buone performance durante tutto l’anno.

È la soluzione ottimale per aumentare l’efficienza dei sistemi ad aria, contenendo i consumi di acqua ed evitando i rischi legati alla sua gestione. I sistemi di raffreddamento ad aria si basano sullo scambio sensibile tra il fluido che scorre all’interno dei tubi di una batteria e l’aria che lambisce la superficie alettata di quest’ultima. Per aumentare l’efficienza anche nel periodo estivo, un raffreddatore o condensatore adiabatico umidifica l’aria prima che questa investa la superficie alettata della batteria. Così si abbassa sensibilmente la temperatura e il sistema acquista efficienza anche nel periodo più caldo.

  • Funzionamento a secco: previsto durante il periodo invernale / autunnale. L’aria esterna viene aspirata e veicolata verso le batterie alettate. Il processo di umidificazione è disattivato, non c’è quindi presenza d’acqua, il pacco umidificatore è asciutto e il circuito pompa disinserito. Le sonde di temperatura, in uscita del fluido raffreddato e all’interno della macchina, modulano la velocità del/dei ventilatore/i per ottimizzare i consumi elettrici.
  • Funzionamento adiabatico: previsto durante il periodo estivo / primaverile. L’aria esterna viene aspirata e fatta passare attraverso il pacco umidificatore (protetto all’interno della macchina) e correttamente bagnato, con brevissimi cicli, dall’acqua di rete. Questa viene preventivamente caricata per attivare il processo di raffreddamento adiabatico. L’aria raffreddata adiabaticamente (quindi ad una temperatura inferiore rispetto a quella esterna) viene veicolata verso le batterie alettate aumentando così l’efficienza del raffreddatore nel periodo più caldo dell’anno.
Chiedi informazioni

    Categoria:
    Ambito di applicazione:

    Alcune realizzazioni MITA

    Condensatore evaporativo e adiabatico per un caseificio delle Langhe

    Langhe, area storica del Piemonte nota per i vini e l’alta cucina. MITA Cooling Technologies ha partecipato alla modernizzazione dell’impianto frigorifero di un caseificio con due soluzioni eterogenee: il condensatore evaporativo MCE e un condensatore adiabatico PAD. Entrambi sono stati previsti dal capofila del progetto, lo studio di progettazione Telos con gli ingegneri Claudio Tarsitano e Alessandro Pasini.

    Approfondisci

    Strumenti per aiutarti a scegliere

    Consulenti del raffreddamento

    Primo obiettivo: fare le domande giuste al cliente e coinvolgerlo nel processo di selezione del miglior raffreddatore industriale per il suo progetto. Lo facciamo dal 1960. Oggi questo compito è agevolato da software avanzati di analisi performance e ottimizzazione energetica.

    Valutazione preliminare impianto

    La visita all’impianto è un momento fondamentale per reperire le informazioni giuste sulle tue esigenze, insieme ai tuoi tecnici e agli studi di ingegneria coinvolti.

    Progettazione su misura

    Gamma completa di raffreddatori e refrigeratori, decine di varianti per ogni tipologia, soluzioni per ogni applicazione e importanti customizzazioni: la progettazione di MITA è davvero su misura.